U.P.S.U.O.S. Università Popolare ed Ente di Formazione Professionale C.F. 93478790723
Attività professionale di cui la Legge 14 gennaio 2013, N° 4

Informativa sulla Privacy:

Il nostro sito non esamina i Cookie e non interagisce in alcun modo con i dati dei vostri PC.

Consulenze online tramite skype:

studiospecialisticosiddharta@gmail.com

Tel. 393/5662114

CHISONO

Dottoressa in Scienze e Terapie Cognitive - Psicogenealogista Junghiana specializzata in Counseling Sistemico Relazionale - Mediatore Familiare - Formatrice nella relazione d'aiuto riconosciuta dalla SIAF (Società Italiana Armonizzatori Familiari)

La Dottoressa Faiza Ahmed Ali lavora nella relazione d'aiuto da oltre dieci anni.

Nata a Roma, studia presso il Liceo Classico Socrate; nei primi anni del Liceo matura una grande passione per il sociale, per i diritti umani e per l'arte avvicinandosi al mondo dell'arteterapia nella relazione d'aiuto.

Decide, quindi, di frequentare il quinto anno presso il Liceo Artistico A. Caravillani di Roma dove, apprese le tecniche plastico pittoriche, si diploma.

Finito il diploma si forma in Studi Orientali con indirizzo in lingua e letteratura araba presso La Sapienza di Roma e negli anni successivi partecipa al progetto di formazione in Arteterapia, Discipline Bionaturali e Naturopatia presso l'Associazione "Il Borgo Fatato"dove apprende varie tecniche per il trattamento di ansia e stress per diverse tipologie di utenza e comprende l'importanza della valorizzazione delle risorse creative e del potenziale umano.

Nel 2007 si diploma in Naturopatia e Discipline Bionaturali e negli anni successivi si avvicino alla Mindfulness e alla meditazione Vipassana, approfondendo lo studio in Medicina Cinese, Thailandese ed Ayurvedica.

Inizia a viaggiare per studio e lavoro in Europa seguendo seminari di formazione e lavorando come freelancer in Germania e Scozia; approcciandosi alla formazione anglosassone si iscrive all'Università Internazionale Charter University dove studia Scienze e Terapie Cognitive.

Nel 2008 viene chiamata a Roma e formata dall'Associazione 'Le Onde Onlus' per il progetto 'Arianna' ed assunta come operatrice specializzata in violenza di genere e mediatrice linguistico culturale per il Servizio Antiviolenza Donna del Ministero per i Diritti e Le Pari Opportunità per il quale lavora per due anni.

Negli stessi anni presta servizio come attivista volontaria presso diverse associazioni per i diritti umani, per i diritti dei migranti, dei rifugiati e profughi maturando esperienza nell'etnocounseling sistemico relazionale.

Nel 2009 consegue la Laurea come Dottore in Scienze e Terapie Cognitive presso la Charter University. 

Appassionata di Jung e di psicologia analitica nonché di filosofia Orientale, si imbatte presto ne"La saggezza Orientale' e "Il Libro Rosso" ove sono racchiusi gli ultimi trent'anni della vita di Carl Gustav Jung il quale concentra la sua attenzione sull'osservazione psicologica dei fenomeni religiosi come esperienza di pienezza e di totalità che permette all'uomo di "afferrare" se stesso e farlo procedere lungo il tragitto dell'individuazione, identificando le religioni orientali come maestre nel guidare verso un "processo d'iniziazione".

Studiando i concetti junghiani di sincronicità ed inconscio collettivo, la formazione prosegue con diversi master in Counseling Sistemico Relazionale per l'individuo, la coppia e la famiglia specializzandosi come armonizzatore familiare in Psicogenealogia e Costellazioni Familiari.

Psicogenealogista di stampo Junghiano, si forma presso diversi allievi della Professoressa Anne Anceline Shutzenberger, Professore Emerito all'Università di Nizza, allieva di Jacob Levi Moreno e Francoise Dolto, fondatrice della Psicogenealogia.

Nel 2012 si trasferisce in Puglia dove oggi ha uno Studio Specialistico in Psicogenealogia e Counseling Sistemico Relazionale, si occupa inoltre di formazione professionale riconosciuta come docente e Direttore Didattico presso l'Università U.P.S.U.O.S. con sede a Conversano in provincia di Bari.

Come libera professionista disciplinata dalla Legge n. 4/2013 è iscritta al Registro Nazionale Pubblico AssoConsulting con codice n°130, al Registro SISB e presso SIAF ITALIA (Società Italiana Armonizzatori Familiari) come Trainer in Counseling con codice identificativo PU674T-CO e come Trainer in Naturopatia con codice identificativo PU052T-NA.

cos'e'il counseling

|Mi piace molto la storia etimologica della parola counseling. Viene dal verbo latino consulo-ĕre - traducibile in "consolare", "confortare", "venire in aiuto”- che a sua volta si compone della particella cum ("con", "insieme") e solĕre ("alzare", "sollevare").

Quindi ‘sollevarsi insieme’ sia letteralmente come atto, che nell'accezione di "aiuto a sollevarsi".

Chi, almeno una volta, non si è sentito ‘atterrato’ dalla vita, sopraffatto dalle circostanze, alla ricerca di una mano tesa in segno di aiuto? 

Parlo di persone ‘normali’, con vite più o meno funzionanti che a un certo punto s’imbattono in una crisi, in un cambiamento inaspettato, in una domanda di senso.

Il counseling ha un ampio raggio di applicazione. In linea generale, si può dire che si occupa del quotidiano, di come affrontare la vita e i problemi di ogni giorno con più saggezza e più serenità, con nuovi strumenti o più semplicemente con nuovi occhi. 

Il counselor può quindi sostenere riguardo a un problema concreto (mancanza di lavoro, separazione da un partner, difficoltà a prendere una decisione) intervenendo con delicatezza su quegli aspetti un po’ infelici o inefficaci della nostra comunicazione, interna ed esterna. 

A volte basta semplicemente aprire lo spiraglio a una visione e a

una percezione diversa della realtà per rimettere in moto la nostra vita,

per farla diventare più fluida, gioiosa, fragrante.

Questa operazione allo stesso tempo così delicata e meravigliosa richiede uno spazio e un tempo protetti, salvaguardati dal fragore e dalla frenesia della vita odierna. Lo studio e il tempo delle sedute diventano manifestazione tangibile di quello spazio interiore che pian piano impariamo ad aprire in noi stessi: uno spazio di silenzio, pace e rielaborazione del proprio vissuto.

E’ lo spazio ‘sacro’ che ci permette di crescere, di porsi delle domande e lasciar affiorare le proprie risposte; è il laboratorio personale in cui trovare soluzioni, strategie alternative, contattare nuovi sentimenti e nuovi pensieri.

In un momento storico caratterizzato dallo sgretolarsi delle vecchie certezze, da un isolamento crescente, dall’ottundimento e dal mascheramento delle relazioni, forse diventa vitale recuperare un po’ di sana umanità, reimparando l’arte dell’incontro con sé stessi e con la vita che ci circonda.

cos'e'il counseling

sistemico relazionale

Il Counseling è un intervento breve, strutturato e circoscritto nel tempo che si propone di sostenere il cliente nella ricerca e nell’attivazione delle proprie risorse e potenzialità ai fini del cambiamento e della crescita.

In particolare si configura come un processo relazionale nel quale un professionista, adeguatamente formato, aiuta il cliente a risolvere problemi, a prendere decisioni, a gestire situazioni di crisi e di conflitto, a migliorare i rapporti interpersonali e a sviluppare una maggiore consapevolezza di sé e della propria vita di relazione.

Il cliente è l’individuo, la coppia, la famiglia, il gruppo, l’istituzione impegnati ad affrontare eventi critici del proprio ciclo vitale.

Il Counselling a orientamento Sistemico-Relazionale riconosce la sua matrice teorica di riferimento nei principi del paradigma sistemico e nella teoria della complessità e pone, alla base del proprio modello operativo, la ricerca delle connessioni tra disagio individuale e caratteristiche specifiche del contesto in cui esso si manifesta.

Le dinamiche relazionali divengono centrali nel sistema di riferimento insieme alla consapevolezza dell’influenza del modello culturale, economico, etico che condizionano i vissuti e le scelte.

La premessa che orienta la pratica professionale è la fiducia nella capacità delle persone di sollecitare le proprie energie, di liberarle al fine di migliorare la qualità della propria vita e delle persone con le quali si relaziona. La logica dell’intervento si articola nella prospettiva autobiografica, esistenzialista ed ecologica che presuppone anch’essa il cambiamento del paradigma di riferimento, che non può più essere quello lineare, di causa-effetto, ma olistico: un modo unitario di vedere la realtà, l’essere umano e l’esistenza stessa. Il lavoro con il singolo soggetto non può prescindere dalla consapevolezza che ogni individuo è inserito in un sistema e che, pertanto, l’individuo influisce sul contesto e il contesto influisce sull’individuo.

Quindi le risorse del cliente non sono più solamente personali, ma divengono ambientali dal momento in cui vengono reperite all’interno del sistema nel quale la persona vive (famiglia, amici, scuola, lavoro, territorio…).

Un’altra peculiarità del counseling sistemico-relazionale è quella di favorire la logica inclusiva – la mia visione e la tua visione – e di aver attenuato la forza della logica dicotomica di giusto-sbagliato, attivo-passivo, sano-malato, ecc.

Faiza Ahmed Ali

Presidente UPSUOS – Direttore Didattico

CV BREVE

Trainer e Docente riconosciuto SIAF in Analisi Transgenerazionale e Costellazioni Familiari presso l'Università Popolare U.P.S.U.O.S.
Trainer e Docente riconosciuto ed iscritto SIAF in Counseling (Codice PU674T-CO), Armonizzatore Familiare.

Trainer e Docente riconosciuto SIAF in Naturopatia (Codice PU052T-NA), esperta in salute naturale, alimentazione naturale e vegetariana per le diverse fasce di età. 

Iscritta al Registro Nazionale Pubblico  AssoConsulting con n°130

(Associazione di categoria iscritta presso l’Agenzia delle entrate con codice fiscale n° 97813730013).
Consulente del Benessere SISB CERTIFICATO
Operatore ReiKi Master

Diploma CSEN di Formatore in Costellazioni Familiari

 

Specializzazioni in Naturopatia

  • Diploma CSEN di Naturopata

  • Diploma Siaf come Trainer in Naturopia (Codice PU052T-NA)

Specializzazioni in Discipline Bionaturali/ Massoterapia Orientale

  • Operatore olistico

  • Diploma Nazionale Operatore Massoterapia Olistica

  • Diploma Nazionale di Operatore Ayurvedico

  • Diploma Moxa e Coppettazione secondo MTC

  • Diploma Lettura degli Aspetti Psichici e Trattamento dell'addome secondo MTC

  • Diploma Massaggio Classico Svedese

  • Diploma Massoterapia e Medicina Thailandese Tradizionale

  • Diploma CSEN di Insegnante in Massaggio Olistico

  • Diploma Siaf come Trainer Operatore Olistico (Codice PU2373T-OP)

La formazione è continua con corsi di aggiornamento e seminari in campo della Medicina Naturale e Omeopatica, della Nutrizione Umana, oltre all'esperienza professionale maturata.

Le sedute ed i trattamenti non si considerano e non si pongono come obbiettivo la risoluzione di patologie e sintomi che sono di stretta pertinenza medico\sanitaria

·         non si considera il proprio intervento sostitutivo a quello del medico

·         non si forniscono al ricevente prescrizioni farmacologiche o terapeutiche similari

Gli incontri sono volti alla valorizzazione del potenziale umano e al riequilibrio emozionale.

P.IVA 08003730721  Attività disciplinata nell'ambito della Legge n.4, approvata in data 14 Gennaio 2013 da Camera e Senato e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 26 Gennaio.

laurea faiza ahmed ali
trainer naturopata faiza
trainer counselor olistico faiza
costellazioni
counseling olistico
naturopata
laurea faiza ahmed ali
trainer naturopata faiza
trainer counselor olistico faiza
costellazioni
counseling olistico
naturopata
  • Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle